Soleil en faveur d’Haïti

15 12 2010

Il 12 gennaio 2010 Haiti è stata colpita da un terribile terremoto.  Per dare il suo contributo la Soleil mobilita alcuni tra i suoi autori nella realizzazione di un artbook che ha per tema comune l’emozione. Ogni autore presente in questo volume ha voluto contribuire con un’immagine a lui particolarmente significativa nella sua vita, legata ad un ricordo o ad un evento. La prefazione è a cura di Jean-Marie Théodat, professore di geografia di origini haitiane da 30 anni a Parigi, che all’indomani del terremoto ha deciso di tornare ad Haiti per contribuire alla sua rinascita. I fondi verranno interamente devoluti all’AUF, associazione che sostiene e promuove l’insegnamento, la ricerca e lo sviluppo scientifico in ambito universitario.

Nel mio piccolo ho partecipato anche io a questa iniziativa con una pin-up del mio fumetto “Akron le Guerrier”

 

A presto.

 

NS





Akron a CineManara

13 07 2010

Affiancherò insieme ad altri ex studenti della Scuola Di Comics ,ora professionisti, una mostra di Milo Manara incentrata sul cinema e sul suo rapporto con Fellini in particolare. Oltre alle 50 tavole originali del noto fumetista Italiano, chi capiterà ad Ancona nel periodo della mostra potrà godersi i lavori di ottimi disegnatori come Benevento, Caneschi, Fattori, Gregorini e cosi via. Nel mio piccolo parteciperò all’evento con 5 tavole originali dell’albo sceneggiato dagli amici Samuel Daveti e Giorgio Trinchero: Akron le guerrier, prodotto dal Soleil e uscito l’anno scorso in Francia.

Vi allego qui di seguito le info sulla mostra per chi fosse interessato.

CINEMANARA, TRA MANARA E FELLINI

Alla Mole un viaggio nell’universo della settima arte. CineManara è un viaggio nell’universo del più noto illustratore e artista del fumetto italiano, Milo Manara, attraverso il suo rapporto privilegiato con l’amico Federico Fellini.
L’esposizione di circa 50 tavole originali centra lo sguardo sul rapporto di Manara con il cinema felliniano. Il percorso espositivo, curato da Napoli COMICON, inaugura alla presenza dell’autore nella Mole Vanvitelliana di Ancona, ed è visitabile dal 14 luglio al 15 agosto.
La mostra si sofferma su “Il viaggio di G. Mastorna detto Fernet”, uno dei capolavori firmati da Manara e Fellini. Come “Viaggio a Tulum” del 1987, anche “Il viaggio di G. Mastorna detto Fernet” era in origine un soggetto cinematografico (per Vincenzo Mollica “il film non realizzato più famoso del mondo”). La storia è comparsa per la prima volta nel 1992 sulla rivista “Il Grifo” e avrebbe dovuto svilupparsi fumettisticamente in tre puntate, ma si concluse, con successo e per scaramanzia, alla prima.
Per l’occasione è stata invitata la Scuola Internazionale di Comics,  che ha una delle sue sedi a Jesi, in provincia di Ancona.
La Scuola Internazionale di Comics, seguendo il filo di una filosofia basata sulla promozione dei talenti e della professionalità, esporrà tavole originali di alcuni degli ex-studenti ora professionisti impegnati su tanti fronti internazionali, non solo Italia ma anche Francia e USA.

L’inaugurazione si terrà mercoledì 14 luglio, ore 19.00.

Interverranno

Milo Manara
Claudio Curcio Direttore Generale Napoli COMICON
Marco Bianchini Direttore Scuola Internazionale di Comics di Firenze

SCHEDA MOSTRA

Inaugurazione: MERCOLEDI’ 14 LUGLIO, ORE 19.00

Orari:    dal martedì alla domenica 17.00-23.00 e la domenica anche10.00-13.00

Luogo: Ancona, Mole Vanvitelliana

Ingresso gratuito

Informazioni per il pubblico:
URP del Comune di Ancona – tel. 0712224343
numero verde: 800653413
HYPERLINK “mailto:urp@comune.ancona.it” urp@comune.ancona.it
Associazione Culturale Quattrocentometriquadri
HYPERLINK “mailto:gallery@quattrocentometriquadri.eu” gallery@quattrocentometriquadri.eu

A cura di Napoli COMICON

Coordinamento ed allestimento:
Associazione Culturale Quattrocentometriquadri Ancona





Akron Expo

27 08 2009

pisogne_logo_600x450

A Pisogne (BS), il paese dove sono cresciuto, ogni anno nel periodo estivo si svolge la tradizionale Mostra Mercato, un evento di una settimana circa volto a promuovere e valorizzare le arti e i mestieri della Valle Camonica. Quest’anno sulle ridenti sponde del lago d’Iseo c’ero anche io, con una mostra di tavole origiali di Akron. Ho proposto la mia iniziativa al Comune di Pisogne che mi ha gentilmente fornito una stanza per l’esposizione e le cornici che mi servivano.

DSCF3213

DSCF3215

DSCF3217

DSCF3219

DSCF3221

Dopo una giornata e mezza di allestimento  fra catene, scotch, divisorie  e pareti da riempire la mostra era pronta per essere visitata. 46 tavole originali con allegate stampe a colori.

DSCF3222

IMGP1043

IMGP1038

Ora, l’argomento “Fumetto” in Valle Camonica, in un contesto come la Mostra Mercato che presenta alla gente mestieri antichi come intagliare il legno, e dove le uniche arti grafiche concepite sono paesaggi lacustri e nature morte, mi sembrava abbastanza ostico. Alcune persone infatti non hanno colto il motivo di questa iniziativa. Durante l’esposizione è infatti capitato che rimanessero sulla porta a sbirciare cosa contenesse di strano quella stanza per poi andarsene indifferenti. Altre invece esprimevano la loro delusione, non appena si accorgevano che non si trattava di pittura classica, con sbuffi e sguardi bovini; mentre i più temerari plateavano il proprio disappunto con frasi tipo: “Andiamocene, sono solo fumetti”, “A che cosa serviranno ste cose? Mah!” e “Fumetti..che cagate…” . Ovviamente non potevano sospettare dell’eco presente nella stanza che amplificava queste preziose perle di saggezza… io da parte mia mi limitavo ad accogliere i presenti con un semplicissimo “Buona sera.”

D’altra parte moltissima gente è rimasta piacevolmente colpita ed ha partecipato alla mostra con interesse guardandosi tutta la mostra chiedendo informazioni e scambiando commenti. Sono rimasto colpito da una coppia di mezza età che per prima cosa ha preso uno degli albi in esposizione e si è girata la mostra facendo il raffronto tra gli originali e le pagine definitive. Hanno finito dopo circa 20 minuti e dopo una bella chiacchierata se ne sono andati, una bella iniezione di fiducia.

IMGP1049

IMGP1050

IMGP1051

Grazie alla Mostra Mercato ho potuto conoscere Nicola Ballarini. Un ragazzo della mia età, grafomane nonchè artista locale della Val Camonica. Nel mezzo di una delle numerose serate della fiera abbiamo collaborato insieme per la realizzazione di un disegno su una delle pareti dove si è svolta la mostra. Incuriosita dalla sessione di pittura dal vivo abbiamo raccolto una discreta folla che è stata a guardarci e scattare foto per buona parte della serata.

fumetti 048

fumetti 005

fumetti 051

fumetti 039

rerere

Tirando le somme è stata una bella esperienza che spero l’anno prossimo di ripetere. Vorrei ringraziare Il comune di Pisogne per avermi concesso questa opportunità, Nicola Ballarini col quale confido di disegnare nuovamente in futuro,  tutti coloro che sono venuti a vedere il mio lavoro e specialmente Giusy per essermi stata sempre vicino, per il suo preziosissimo supporto ed entusiasmo.

NS





E’ Uscito!

24 06 2009

csdsafvsc39

Oggi, 24 giugno, Akron è finalmente sugli scaffali delle librerie Francesi. Fin’ora avevamo seguito la resa in stampa del nostro lavoro attraverso il Magazine della casa editrice Soleil (Lanfeust Mag) che ci ha Pre-pubblicato mensilmente in 4 puntate di 12 (circa) pagine alla volta. In questa maniera eravamo una parte di un qualcosa a sè, e non avevo ancora chiara in testa l’idea dell’albo in quanto “oggetto”.Ieri mattina, invece,  sono arrivate le nostre copie dell’albo. Non vorrei esser banale ma personalmente è stata un’emozione immensa, scene da 25 Dicembre ,non so se rendo, solo che al posto di Babbo Natale c’era il postino (che saluto!). Insomma, fantastico, avevo in mano 10 mesi di lavoro e nonostante quelle pagine le conoscessi a memoria e ne avessi maturato la nausea sono stato tutto il giorno a sfogliarmelo e riguardarmelo pagina per pagina….

IMGP1036

Spero comunque di aver fatto un buon lavoro ed ora attendo con ansia il riscontro della gente. Durante gli ultimi 2 mesi sono stato concentrato su forum e altri siti riguardanti la BD in attesa di qualche commento o impressione da parte di qualcuno, fino a che siamo incappati nella prima vera recensione.

Aggiungo il link per chi voglia dare un’occhiata e capisca il francese: http://www.sceneario.com/bd_12075_AKRON%20LE%20GUERRIER.html

23

Ecco qui 3 pagine per voi. Non vi sono i Baloon ,mi spiace. Non per niente ma non dispongo dei file delle pagine letterate.

263844v

A presto, incrocio le dita.

NS





Esercizio di colorazione fine a se stesso…tranne che per me 2

31 03 2009

Prima di tutto: i colori non sono realmente questi. Da Photoshop al web si sono inaciditi abbastanza.

mark-colore-desktop1

Ho fatto questo disegno sulla scia degli ultimi eventi che hanno caratterizzato le pagine di questo blog. Quello che vedete è il disegno di uno dei personaggi principali della serie di Akron: Il generale Mark. Nonostante si tratti di un personaggio del volume ,il colorista di ruolo ha lasciato a me lo scettro del potere.In realtà non ho osato disturbare il Sapo in un momento critico come questo, in cui la consegna del colore è alle porte. Per cui…mi sono arrangiato.

step-by-step-mark

mark-colore-def

mark-bn-def

Dopo il colore definitivo e la versione monocromatica ho provato una sorta di impaginazione del personaggio.

mark-colore-sfondo1

Chiedo scusa a tutti coloro che hanno un minimo di buon gusto per la tamarrata degli schizzi di sangue. Di solito non le faccio ste cose, o le faccio meglio di così, ma sono passato su certi siti dove gli schizzi di sangue vanno alla grande e mi hanno completamente ammaliato!!!

NS





Ora ci siamo anche noi.

16 03 2009

panel292

“Akron è un nuovo progetto al quale sto lavorando insieme agli amici Samuel Daveti e Giorgio Trinchero. Ci stiamo organizzando per presentarlo al festival del fumetto di Angouleme di quest’anno…”.    Ho scritto queste parole nel 2006 nel primo post in cui presentavo Akron su questo blog.  Sono passati ormai 2 anni e mezzo circa e ,come potete intuire dal titolo dell’articolo, alla fine ci è andata bene.  La casa editrice francese “Soleil” ci ha arruolato tra i suoi autori ed io ho impegnato gli ultimi 10 mesi nella realizzazione di questo progetto.  Lavorare con gli amici è stata un’esperienza dai tratti discontinui e altalenanti. Ci sono stati molti litigi e  accese discussioni che , per fortuna ,alla fine lasciavano sempre il posto ai chiarimenti e alla voglia di continuare. Il colore è stato affidato a Luca Saponti, che è stato un ottimo colorista e molto paziente nel soddisfare i nostri continui appunti e richieste.panel131

L’uscita è fissata per Giugno e questa che vedete qui sotto è la copertina dell’albo.

cover-akronw1

La soddisfazione di lavorare su un progetto che abbiamo curato fin dal principio è stata ulteriormente ingigantita dalle critiche positive mosse dalla Soleil ad ogni invio di tavola e durante gli incontri nelle fiere. Personalmente non vedo l’ora di iniziare col secondo volume e di fare ancora del mio meglio per questo Progetto.

Ringrazio inoltre Chantal, per la sua professionalità e gentilezza.

A Presto.

NS





23 01 2007

UNA TAVOLA COLORATA!

Akron è pronto e vestito a festa per il festival di Angouleme.
Studi dei personaggi e tavole chinate sono ultimati, ora basta fare delle belle stampe e aggiungere qualche effetto speciale che renda il tutto più accattivante.

In questi ultimi giorni di caos e tensione non credevo che sarei riuscito a ricevere una tavola a colori che rispecchiasse quello che avevo in mente per il fumetto; ma giusto l’altro giorno ho ricevuto una prova dal buon Federico Ferniani.
La prima versione mi aveva lasciato un po perplesso ma dopo qualche modifica e un ora e mezza di attesa fuori dalla stazione di Firenze 🙂 ,siamo giunti ad un risultato più che convincente.
Ve la mostro….

Fatto ciò vi saluto…stanotte si parte.
Un buon Angouleme a tutti coloro che ci vanno! A presto.

NS








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: