Thrall

24 06 2014

Thrall3stripScrivo qui 2 righe che è un pò che non lo faccio. Ho finito un lavoro che mi ha portato via per qualche mese (ne parlerò più avanti) e non vedevo l’ora di rimettermi a disegnare roba per i fatti miei. Dopo aver fatto Garrosh ho deciso di dedicarmi per un periodo all’universo della Blizzard e di proporgli qualche illustrazione sui loro personaggi nella presuntuosa speranza di attirare la loro attenzione. Ho sempre sbavato per questi ragazzi e i loro videogiochi hanno sempre influenzato il mio modo di disegnare quindi perchè non buttarsi? Incrocio le dita e nel frattempo mi rimetto a disegnare. Un abbraccio a tutti.  NS

Schermata 06-2456832 alle 11.20.26 (2)ThrallbnThrallThrall3





Garrosh Malogrido!

26 05 2014

 

Garrosh!Garrosh!3 Garrosh!2Garrosh!5





Goultard the Barbarian

13 05 2014

GultardstepGoultard DEF3





Grugal For Ankama

5 05 2014

Untitled-1GrugaloragranDEF2





Questor 3

23 10 2013

Gennaio 2014

Q3Mag2





Dinoraider

21 10 2013

dino4





Kairos

9 10 2013

kairos1





Pioggia

7 10 2013

rain





Klitye

3 10 2013

Klitye





Fante

27 09 2013

JKEFKJD

A Firenze cè un gruppo di disegnatori ,un gruppo di ragazzi validi che stanno tracciando il loro percorso a suon di colpi di matita e pennello. Si sono uniti per gioco, forse per noia, in una stanza di un palazzo pieno di uffici di gente importante che parla di soldi e sta al telefono tutto il giorno. Quei ragazzi però non si sentivano sminuiti dalle risatine o dai commenti maligni che sentivano alle spalle perchè a loro importava solo di disegnare, e di farlo bene. Andrea Fantechi ,detto Fante, è uno di questi, mani callose di chi cura la terra e pota gli ulivi, e un animo gentile di chi sa raccorgliene e apprezzarne i frutti. E’ stato lui uno dei primi che ho incontrato al KiO Studo. Io venivo da fuori, dal mare, ero tornato a Firenze perchè tutti i miei ricordi felici riconducevano a quella città , così quasi per caso anch’io mi sono torvato in quella stanza piena di ragazzi che disegnavano come me e ci sono rimasto fino ad oggi trascorsi 2 anni. Il fischio di un treno mi fa sussultare e tornare alla realtà mentre scrivo queste righe. La carrozza è comoda non ci sono molti passeggeri quindi posso mettere le mie valige come voglio. Si sta larghi sul Freccia Rossa, sarà che la gente a settembre non viaggia come d’estate o non ha più i soldi per farlo. Ieri ho salutato i ragazzi, non ci sono state lacrime, meglio così, solo qualche battuta e qualche menzogna. La sera a casa ricevo questo file, un disegno in bianco e nero che avevo fatto qualche tempo fa e che ora vedo colorato. Non cè scritto nulla nella mail solo “Fante”.

NS








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: